Unione Sportiva PONTEDECIMO 1907 ciclismo AD
Stella d'oro al merito sportivo CONI

All'interno di una cornice di pubblico degno dei grandi eventi, arricchita da una giornata di sole quasi tipicamente primaverile, si è disputata, per le strade di Laigueglia e del suo immediato entroterra, la prima prova del 1° Challenge Liguria, valida per indossare la maglia di leader di  questa speciale competizione.

Il Trofeo Laigueglia edizione numero 55, ha assistito al successo di un eccellente Moreno Moser, già vincitore della corsa ligure nel 2012, e capace di interpretare al meglio un percorso molto impegnativo e spettacolare. Il trentino, che difende i colori del team Astana, era uno dei selezionati dal CT Davide Cassani per rappresentare la Nazionale Italiana e Moreno non ha deluso le sue aspettative. Uscito indenne dagli attacchi del team Ag2r nella seconda fase di gara, Moser non ha sbagliato nulla: scattato sull'ultimo passaggio del GPM posto a Colla Micheri, allungando in discesa e amministrando il vantaggio raccolto nel tratto finale del tracciato, che portava dritto nel cuore di Laigueglia.

 

Moser, nato a Trento il 25 dicembre 1990, non alzava le braccia dal 2015, quando vinse l'ottava tappa della corsa a tappe austriaca Österreich-Rundfahrt e il suo, a Laigueglia, non è solo un gradito ritorno, ma arricchisce ancora di più l'Albo D'oro di quella che potrebbe tranquillamente essere considerata una classica. Oltre alla consegna dei premi riservati al primo calssificato del Trofeo Laigueglia, a Moser è stata consegnata la prima maglia del Challenge Liguria, disegnata da Andrea Leotta e prodotta dalla Alè Cycling (l'azienda che veste la squadra Bardiani CSF), che vedrà il suo leader definitivo il 22 aprile al termine del Giro dell'Appennino. Sul palco, a consegnare il vessillo al campione trentino, presenti l'Assessore allo Sport della Regione Liguria Ilaria Cavo, il Sindaco di Laigueglia Franco Maglione, il Presidente del Consiglio Comunale di Laigueglia Roberto Sasso Dal Verme, il cinsigliere delegato allo Sport del Comune di Laigueglia Lino Bersani, il direttore del GS Emilia Adriano Amici, e Silvano Parodi, direttore di corsa del Giro dell'Appennino, a sancire questa nuova e preziosa collaborazione.

 

Share on Pinterest
Uci Europe
Coni
Fci
Aocc
Acsi Ciclismo
Lega ciclismo
Facebook