Unione Sportiva PONTEDECIMO 1907 ciclismo AD
Stella d'oro al merito sportivo CONI

  • Amatori

Bisignani si conferma Campione Italiano dei Giudici di Gara

Si è corso domenica 20 ottobre a Jesolo (VE) il 30° Campionato Italiano dei Giudici di Gara della Federazione Ciclistica Italiana; alla manifestazione articolata in due prove (quelle riservate ai corridori delle fasce D, E, G, F1 ed F2 e A, B e C), che hanno visto impegnati circa 150 concorrenti, alcuni dei quali provenienti anche dalla Sicilia, dalla Basilicata e dalle Marche.

La manifestazione si è disputata su un circuito interamente pianeggiante da ripetere cinque volte, caratterizzato da una serie di rotonde e reso complicato dalla pioggia.
I continui scatti ed i ripetuti tentativi di fuga degli atleti meno veloci non sono bastati ad evitare il prevedibile arrivo in volata del gruppo.
La corsa, animata fin dal primo giro dal tentativo di fuga del lombardo Roberto Giottoli, ha visto tra i più attivi del plotone l’umbro Giovanni Ceci, il friulano Luigino Cozzarini ed il marchigiano Giuseppe Paniccia ai quali la formazione ligure – composta dal porta colori dell’U.S. Pontedecimo 1907 Antonio Bisignani e dall’ex dilettante Simone Cosso – non ha mai lasciato spazio.
Sotto la spinta della formazione piemontese di William Mazzardis e Luca Calcagno – mutilata di Stefano Baima, coinvolto in una caduta al primo giro – e delle rappresentative dell’Abruzzo e del Veneto, le ruote veloci si sono così presentate compatte nel finale di gara.

Il porta colori dell’U.S. Pontedecimo 1907 si è presentato all’ultima curva nelle prime posizioni del gruppo e, lanciata la volata dal friulano Cozzarini, ha dominato con sicurezza lo sprint sul rettilineo di Jesolo, tagliando il traguardo a braccia alzate davanti al veneto Giorgio Dal Molin ed il piemontese Mazzardis.
La maglia tricolore giunge a coronamento di una lunga stagione di piazzamenti che non aveva per nulla soddisfatto l’atleta dell’U.S. Pontedecimo 1907.

Nella prima prova, invece è statoi il trentino della fascia D Luciano Nicoletti ad aggiudicarsi il tiiolo, precedendo il lombardo Mario Frutti (E) e la trevigiana Giorgia Marchesin (F1).

Ad ottenere il maggior numero di affermazioni di categoria è stato il Veneto, che si è riscattato dalle delusioni patite ai Tricolori del 2012 a Fossacesia (Abruzzo) quando i suoi rappresentanti tornarono a casa senza maglie: le vinsero il Piemonte (2), la Liguria, il Lazio, l'Abruzzo, la Lombardia, il Friuli-Venezia Giulia e la Puglia.

CLASSIFICHE DI CATEGORIA
A (18-29 anni): 1. Giorgio Dal Molin (Veneto) km 25,5 in 40'10", media 38,091; 2. William Mazzardis (Piemonte); 3. Luca Calcagno (id); 4. Simone Cosso (Liguria); 5. Loris D'Antonio (Abruzzo); 6. Danilo Baggio (Piemonte).

B (30-40 anni): 1. Antonio Bisignani (Liguria) km 25,5 in 40'10", media 38,091; 2. Daniele Gnata (Veneto) - Campione Triveneto; 3. Stefano Baima (Piemonte); 4. Lorenzo Da Lio (Veneto); 5. Claudio Candian (id); 6. Fabio Rizzetto (id).

C (41-51 anni): 1. Luigino Cozzarini (Friuli-Venezia Giulia) km 25,5 in 40'10", media 38,091; 2. Maurizio Comella (Piemonte); 3. Roberto Giottoli (Lombardia); 4. Giovanni Ceci (Lazio); 5. Giuseppe Paiccià (Marche); 6 Valentino Marinelli (id).

D (52-60 anni): 1. Luciano Nicoletti (Trentino-Alto Adige) km 15,3 in 35'20", media 25,981; 2. Cesare Nino (Piemonte); 3. Angelo Corti (Lombardia); 4. Rocco Radica (Abruzzo); 5. Arnaldo Maranpon (Veneto) - Campione Triveneto; 6. Luigi Del Moro (Abruzzo); 7. Antonio Licciardi (Veneto) - Campione Triveneto.

E (61-65 anni): 1. Mario Frutti (Lombardia) km 15,3 in 35'20", media 25,981; 2. Luciano Di Giacomo (Abruzzo); 3. Enrico Collodel (Veneto) - Campionr Triveneto; 4. Adalberto Lombardelli (Marche); 5. Eugenio Salvoldi (Lombardia); 6. Edoardo Margiotta (Lazio).

F1 (18-35 anni): 1. Giorgia Marchesin (Veneto) km 15,3 in 35'20", media 25,981; 2. Elisa Dabbene (Piemonte); 3. Giovanna Pedrali (Lombardia); 4. Beatrice De Rosa (Basilicata); 5. Valentina Rainero (Piemonte); 6. Gloria Vallongo (Veneto) - Campionessa Triveneta.

F2 (36-65 anni): 1. Cristina Mirandola (Veneto) km 15,3 in 35'20", media 25,981; 2. Lorella Sabi Seregni (Lombardia); 3. Claudia Comi (id).

G (66 anni e oltre): 1. Gianni Marotto (Veneto) km 15,3 in 35'20", media 25,981; 2. Roberto Toffolon (id) - Campione Triveneto; 3. Giuseppe Pietrangeli (Lazio); 4. Quintino Bernardi (Piemonte); 5. Giuseppe Didonè (Veneto); 6. Luigi Patrizi (Lazio).

Share on Pinterest
Uci Europe
Coni
Fci
Aocc
Acsi Ciclismo
Lega ciclismo
Facebook