Unione Sportiva PONTEDECIMO 1907 ciclismo AD
Stella d'oro al merito sportivo CONI

Tra le novità che caratterizzano il Giro dell’Appennino del 2018 c’è anche la Casa della Salute di Busalla. Al nostro fianco da molti anni, la struttura sanitaria che fa capo all’ex professionista Marco Fertonani, oggi presente a Busalla, a Genova in Corso Europa, ad Alessandria in Via Cavour, e con un programma di nuove aperture, ospiterà nei suoi uffici amministrativi le operazioni preliminari di accredito del 79° Giro dell’Appennino. A partire dalle ore 15:30 di sabato 21 aprile, tutte le squadre iscritte (al momento 21 per un totale di 147 atleti) si presenteranno a Busalla, dove i rispettivi direttori sportivi effettueranno le operazione di verifica licenze alla presenza del Collegio di Giuria, quest’anno presieduto dell’estone Madis Lepajoe.
Successivamente alle ore 17:00 si terrà la riunione tecnica, con la direzione di corsa, il collegio di giuria, i gruppi sportivi, i rappresentanti della Polizia Stradale che scorterà la gara e della Commissione Tecnica della Lega del Ciclismo Professionistico, durante la quale verranno fornite le principali informazioni sulla gara.
Sino alle ore 18:00 sarà attivo anche il servizio accrediti, al quale si potranno rivolgere giornalisti e fotografi per ottenere il pass necessario per seguire la gara.

Marco Fertonani conosce molto bene il Giro dell’Appennino, non solo per essere stato componente del Consiglio Direttivo dell’U.S. Pontedecimo Ciclismo e sponsor della manifestazione, ma anche per averlo disputato, con ottimi risultati. Nel 2005, con la maglia della Domina Vacanze-De Nardi, si è classificato, sull’inedito traguardo posto davanti al Museo dei Campionissimi di Novi Ligure, all’undicesimo posto, a soli 12” dal vincitore Gilberto Simoni, transitando terzo sulla Bocchetta, alle spalle di Przemyslaw Niemiec e Josè Rujano, concludendo quarto nella classifica finale del Gran Premio della Montagna.
Inoltre La Casa della Salute è partner della squadra Professional Continental Sangemini-MG.KVis-Vega, che parteciperà al prossimo Giro dell’Appennino e che ha tra le sue file Paolo Totò, attualmente al secondo posto nella classifica parziale del 1° Challenge Liguria, virtualmente primo, in quanto Moreno Moser sarà in gara alla concomitante Liège-Bastogne-Liège e non potrà difendere il primato.

San Gemini con Germano Gaggioli e Marco Fertonani alla Casa della Salute

Share on Pinterest
Uci Europe
Coni
Fci
Aocc
Acsi Ciclismo
Lega ciclismo