Unione Sportiva PONTEDECIMO 1907 ciclismo AD
Stella d'oro al merito sportivo CONI

  • Home
  • 80° Giro dell'Appennino, un abbraccio a Genova e a Coppi

Saranno 80 le candeline che il Giro dell'Appennino spegnerà nel 2019. Sarà senza dubbio un'edizione, più che mai, legata al ricordo. La prima edizione dopo la tragedia di Ponte Morandi, nell'anno del centenario della nascita di Fausto Coppi, che l'Appennino lo corse come sua prima (esordio nel 1938, a 18 anni) e come sua ultima gara (vinse a Pontedecimo la sua ultima corsa in linea nel 1955). Nei pensieri di tutti ci sarà anche Tarcisio Persegona, recentemente scomparso, profondamente legato al Giro dell'Appennino, oltre che appassionatissimo del ciclismo in tutte le sue forme.

La volontà del Sindaco di Genova, Marco Bucci, è quella di ripetere l'arrivo in Via XX Settembre come lo scorso anno, come simbolo di rinascita per Genova, a cui l'Appennio è stretto da un forte legame. La tragedia del 14 agosto scorso ha segnato profondamente dall'interno anche l'U.S. Pontedecimo, quando ha portato via la famiglia Robbiano, congiunta al socio Andrea Germelli, che durante la cena annuale dell'unione sportiva, ha ricevuto in dono la maglia del corridore Luca Raggio, come tributo e ricordo per il piccolo Samuele.

E' nella giornata di oggi, 12 dicembre 2018, che è stata consegnata la somma di circa 41mila euro raccolta da Stelle dello Sport per sostenere la città a seguito dell'emergenza del crollo del Morandi, a cui anche l'US. Pontedecimo aveva contribuito, coinvolgendo campioni del calibro di Peter Sagan, che aveva donato la propria maglia, assieme a Giulio Ciccone, Gazprom, Delko Marseille e Caja Rural.

Il ricordo e il cordoglio andranno di pari passo con la competizione, che vedrà riproposto, come sopra accennato, il medesimo percorso della passata edizione, con l'unico punto interrogativo sulle strade sottostanti Ponte Morandi. Sarà comunque un tributo alla Valpolcevera, alle vittime della tragedia e agli sfollati della zona rossa. Verrà inoltre riproposta al formula del Challenge Liguria, che ha riscosso grande successo lo scorso anno, con il gemellaggio dell'altra classica tutta ligure, il Trofeo Laigueglia.

L'appuntamento è fissato domencia 28 aprile 2019 sulle strade dell'Appennino, per spegnere le ottanta candeline tutti insieme, stretti nel ricordo e nel puro spirito sportivo.

Share on Pinterest
Uci Europe
Coni
Fci
Aocc
Acsi Ciclismo
Lega ciclismo
Facebook