Unione Sportiva PONTEDECIMO 1907 ciclismo AD
Stella d'oro al merito sportivo CONI

Il giovane Cherchi di aggiudica il Trofeo Aquile di Valbrevenna

Il giovane portacolori del team Bici Camogli Golfo Paradiso, Dario CHERCHI, vince con brivido,  l'edizione 2019 del Trofeo Aquile di Valbrevenna, resistendo al recupero del Campione Italiano M1 Michele PIRAS.

Sono 45 (dei 67 iscritti) i corridori che, nonostante il gran caldo di Domenica 30 Giugno, si sono presentati a Clavarezza di Valbrevenna per prendere il via all'edizione 2019 del Trofeo Aquile di Valbrevenna "classica" gara di cross-country del calendario ligure, organizzata dall’Unione Sportiva Pontedecimo in collaborazione con BRM Asd, Comune e Proloco della Valbrevenna.

Partita alle ore 9:59, la gara si è ben presto delineata, con il diciasettenne Cherchi che prende la testa del gruppetto agonisti (Juonies, Under23 Elite) imponendo un ritmo che nessun riesce a sostenere. Alle sue spalle nel gruppo amatori, partito 30" dopo, è il vincitore dell'edizione 2018 e Campione Italiano M1, Michele Piras che si porta in testa a dettare il passo; andatura che nessuno riesce a sostenere e che gli consente di recuperare ben presto gli atleti attardati del gruppo agonisti.

Al primo passaggio sul traguardo Cherchi transita con poco più di 50" su Piras; alle loro spalle staccati di oltre 2 minuti transitano Roggeri Elia (ASD SIXS BOSCARO), Vignola Federico (MAGICCUNEO), Zunino Mattia (TEAM LOCCA), Pedemonte Christian (TEAM BIKE O'CLOCK) e Gaggini Stefano (TEAM BIKE O'CLOCK).

Tutto il secondo giro vive sulla appassionante sfida a distanza tra Cherchi e Piras; a metà percorso il distacco è praticamente invariato (47"). Nella seconda parte, contrassegnata da tratti tecnici, Piras forza ulteriormente il ritmo cercando di diminuire il gap sul giovane portacolori del Bici Camogli che però non sembra accusa segni di cedimento; a inizio della discesa finale il distacco continua ad essere intorno ai 40". Nelle retrovie da segnalare l'abbandono di Gaggini (foratura) e la rimonta di Aguzzi Gianluca (ASD Team Media Bike).

E’ dunque la discesa finale, come nelle passate edizioni, a deciso la corsa; Cherchi affronta la tecnica discesa senza prendere inutili rischi e transito per primo sul traguardo con il tempo di 1h 01’ 08", mentre Piras, grazie alle sue capacità di discesista, transita per secondo con soli 34"; distacco che però non gli consente, per soli 4", di scavalcare Cherchi nella classifica assoluta.

Grazie ad una corsa regolare Roggeri giunge terzo a 5'41" da Piras, mentre Vignola è quarto con un distacco di 1'15" da portacolori del team SIXS Boscaro. Quinto arriva Zunino che riesce a precedere Aguzzi in forte rimonta.

Ecco nel dettaglio i vincitori delle varie categorie:
GAY Michele ( ASD MTB I CINGHIALI ) cat. ALLIEVI
CHERCHI Dario (BICI CAMOGLI GOLFO PARADISO) cat. JUNIORES
ROGGERI Elia (ASD SIXS BOSCARO) cat. UNDER23
ZUNINO Mattia (TEAM LOCCA) cat. ELITE
MAGLIULO Elisabetta (TEAM BIKE O'CLOCK) Cat. DONNE
PIRAS Michele (TEAM MARCHISIO BICI) Cat. MASTER1
BRUZZONE Carlo (ASD RACING TEAM LA BICI) Cat. MASTER2
AGUZZI Gianluca (ASD TEAM MEDIA BIKE) Cat. MASTER3
CRIVELLARI Vincenzo (ASD VELO CLUB VALSESIA) Cat. MASTER4
CANNAS Ignazio (ASD ANDORARACE) Cat. MASTER5
INDELICATO Mario (BICI CAMOGLI GOLFO PARADISO) Cat. MASTER6 oltre

Per visualizzare la classifica assoluta premi qui.

La gara era valida come prova unica di CAMPIONATO REGIONALE per le categorie amatoriali.
Questi sono gli atleti che si sono aggiudicati la maglia bianco-rossa per la stagione 2019, consegnata durante la ricca premiazione dal Presidente del Comitato Regionale Sandro Tuvo:
Categoria M1: PIRAS MICHELE (TEAM MARCHISIO BICI)
Categoria M2: SCALISE DOMENICO (GENOA BIKE A.S.D.)
Categoria M3: COMELLI ANDREA (TEAM BIKE O'CLOCK)
Categoria M4: DEALTI STEFANO (A.S.D. BIKERS TEAM LIVELLATO)
Categoria M5: CANNAS IGNAZIO (A.S.D. ANDORARACE)
Categoria M6: INDELICATO MARIO (BICI CAMOGLI GOLFO PARADISO)
Categoria M7: PIANTATO MANLIO (BICI CAMOGLI GOLFO PARADISO)
Categoria M8: CANEVELLO VITTORIO (BICI CAMOGLI GOLFO PARADISO)
Categoria W2: MAGLIULO ELISABETTA (TEAM BIKE O'CLOCK)

Share on Pinterest
Facebook